Vale la pena provare la strategia Martingale?

Vale la pena provare la strategia Martingale?

Il principio base di Martingale come strategia progressiva è di aumentare l’importo della scommessa dopo aver perso. La strategia Martingale consente ai giocatori di rimanere nel nero anche se perdono spesso, ma a condizione che la serie di fallimenti non duri troppo a lungo.

Il metodo Martingale è molto semplice: l’importo della scommessa dovrebbe essere raddoppiato dopo aver perso e tornare al livello originale dopo un esito positivo (anche se il giocatore può rivedere l’importo della scommessa a sua discrezione). Cioè, con una scommessa iniziale di $ 10, il prossimo passo (iterazione) per perdere sarà $ 20, e quindi $ 40, $ 80, ecc.
Se vinci, ad esempio, la quarta scommessa, riceverai un profitto pari alla dimensione della tua prima scommessa, cioè 10 dollari.

Calcolo del principio Martingale

Il calcolo è simile al seguente:

    10 + 20 + 40 + 80 = 150 – costi per le scommesse;
    80 * 2.0 = 160 – vincite dalla quarta puntata della strategia;
    160-150 = 10 – utile netto.

Successivamente, torniamo al tasso di 10 dollari.

 Va tenuto presente che Martingale è una scommessa su eventi con un coefficiente superiore a 2,0. Altrimenti, non si può parlare di profitti o di scommesse.

Pro e contro della strategia

La strategia di Martingale è molto buona e attraente in teoria, ma in pratica i giocatori affrontano una serie di problemi, il primo dei quali è legato al fatto che il gioco richiede una grande somma di denaro che può essere dipinta per un certo numero di iterazioni. Tuttavia, i giocatori che hanno una difficoltà diversa. Il fatto è che i bookmaker stabiliscono limiti massimi per i loro giocatori e 6-7 iterazioni potrebbero semplicemente non rientrare in questo limite. Naturalmente, puoi scommettere sul risultato scelto in diversi uffici online, ma ciò richiederà del tempo e porterà un sacco di inconveniente al giocatore, ad esempio, con la differenza nelle probabilità sugli eventi, con scommesse online, ecc.

Aspetti psicologici della strategia Martingale

Va notato che la strategia di Martingale ha anche un aspetto psicologico legato al fatto che con ogni scommessa non riuscita, l’importo della scommessa e i costi totali aumentano e ogni volta diventa più difficile decidere di fare una scommessa. Inoltre, contrariamente al fatto che la maggior parte dei giocatori (specialmente quelli che hanno recentemente iniziato a scommettere) credono che ad ogni iterazione le possibilità di successo aumentino, ma in realtà non è vero. Le possibilità di vincita sono esattamente le stesse, sia alla prima puntata, sia alla quinta, sesta, ecc. Ecco perché la strategia Martingale può essere utilizzata solo da giocatori che, avendo un buon capitale di gioco, possono comportarsi con calma con una perdita significativa durante il gioco e possono decidere di effettuare la scommessa successiva, che può essere 8, 16, 32 o più volte superiore a quella originale.

Risultati

In generale, si può notare che la strategia Martingale può fornire assistenza significativa ai giocatori dei bookmaker nell’ottenere profitti costanti, altrimenti se ne dimenticherebbero semplicemente per una lunga storia. Tuttavia, ciò può essere possibile solo se vengono effettuate scommesse deliberate, a partire dal primo, altrimenti il banco non perderà completamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *